Archivio mensile:novembre 2013

Ombre

L’ombra è la sola conseguenza della luce; come un pittore dosa il suo tocco, così la luce si adagia lieve sulle cose che ama contemplare, l’ombra è il segno del suo passaggio.
Stephen Littleword

Chiostro di San Girolamo

Chiostro di San Girolamo

Santa Maria Maggiore

Santa Maria Maggiore

Via Cavour

Via Cavour

Via Torri di Properzio

Via Torri di Properzio

Dove c’è molta luce, l’ombra è più nera.
Johann Wolfgang Goethe

Via del Tempio di Diana - Spello

Via del Tempio di Diana

Fiori tra le ombre …

Piazzetta della Loggia, infiorata speciale allestita per il fotografo Steve McCurry (foto di Marco Pelliccioni) - Spello

Piazzetta della Loggia, infiorata speciale allestita per il fotografo Steve McCurry   –   (foto di Marco Pelliccioni)

Piazzetta della Loggia, infiorata speciale allestita per il fotografo Steve McCurry (foto di Marco Pelliccioni) - Spello

Piazzetta della Loggia, infiorata speciale allestita per il fotografo Steve McCurry   –   (foto di Marco Pelliccioni)

Messaggi

Messaggi impegnativi,

Via del Tempio di Diana

Via del Tempio di Diana

messaggi importanti,

Acquedotto romano

Acquedotto romano

Chiostro di San Girolamo

Chiostro di San Girolamo

messaggi scherzosi,

Via Giulia

Via Giulia

messaggi comunque che hanno un emittente e troveranno un ricevente.

Porta Prato

Porta Prato è una delle porte medievali di Spello, conduce alla località Prato, un’ampia zona pianeggiante situata ad est del centro abitato.

Porta Prato

Porta Prato – Interno

Via di Porta Prato - Selciato

Via di Porta Prato – Selciato

Porta Prato

Porta Prato – Esterno

La località Prato è un’area a vocazione agricola attraversata da tranquille stradine, meta di rilassanti passeggiate, che si insinuano fra campi di grano, vigne e uliveti.

Località Prato

Località Prato

Località Prato

Località Prato

Località Prato

Località Prato

Il profilo collinare di Spello emerge dalla campagna pianeggiante con tutta la sua suggestione.

Spello - veduta da località Prato

Spello – veduta da località Prato

Spello - veduta da località Prato

Spello – veduta da località Prato

Spello - veduta da località Prato

Spello – veduta da località Prato

Orologi

Una delle pietre che sono state incorporate nel muro dell’acquedotto romano riporta una celebre frase dello scrittore Herman Hesse: anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno.

Herman Hesse

Herman Hesse – Muro dell’acquedotto romano

Il tempo di Spello è scandito da tre orologi, che segnano l’ora giusta non soltanto due volte al giorno, installati su altrettanti importanti edifici pubblici: la Torre di Borgo, il campanile della chiesa di Santa Maria Maggiore, il Palazzo Comunale.

Torre di Borgo - Particolare dell'orologio

Torre di Borgo – Particolare dell’orologio

Santa Maria Maggiore - Particolare dell'orologio

Santa Maria Maggiore – Particolare dell’orologio

Palazzo Comunale - Orologio della Comunità

Palazzo Comunale – Particolare dell’orologio