Arco di Augusto

In via Giulia capita di incontrare turisti che, guida alla mano e naso all’insù, cercano, senza trovarlo, l’Arco di Augusto. I più determinati chiedono informazioni ai passanti, a volte sono gli spellani, che anticipando la richiesta, svelano il mistero: l’Arco di Augusto è l’Arco che non c’è! Ovvero esisteva una porta di epoca romana, detta Arco di Augusto, di cui oggi rimangono soltanto alcuni reperti.

Dell’antica struttura rimangono il piedritto sinistro, in grossi blocchi di calcare biancastro con l’imposta di un arco, e alcuni blocchi del piedritto desto, nell’angolo di una casa in via Fonte del Mastro, ad oltre sei metri di distanza. Si tratta quindi di una porta gemina, cioè a doppio fornice, come sembra indicare la presenza di due assi viari che divergono da questo punto. (Guida turistica di Spello, pag 64)

Via Giulia - Arco di Augusto - Spello

Via Giulia – Arco di Augusto

La porta deve il nome attuale all’iscrizione monumentale di età augustea che vi è murata. (Guida turistica di Spello, pag 64)

Arco di Augusto - Particolare - Spello

Arco di Augusto – Particolare iscrizione di età augustea

I lavori per il rifacimento della pavimentazione di via Giulia hanno messo in evidenza le massicce fondamenta romane della porta.

Via Giulia - Spello

Via Giulia – Fondamenta Arco di  Augusto

Via Giulia - Spello

Via Giulia – Fondamenta Arco di Augusto

Una porta gemina di epoca romana si può vedere ad Ascoli Piceno; la porta – Arco di Augusto di Spello, probabilmente, assomigliata a quella.

Ascoli Piceno - Porta gemina o binata di epoca romana

Ascoli Piceno – Porta gemina di epoca romana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...