Spello

Un blog è un luogo di incontro e di scambio di esperienze: “IncantevoleSpello” ci ha fatto incontrare Fabio Strinati, poeta, artista visivo, compositore e fotografo, ci accomuna la passione per Spello. Riportiamo di seguito una poesia inedita che Fabio Strinati ha dedicato a Spello, preceduta da una breve introduzione dell’autore.
Antonella e Lucio

Spello è un paese delicato, mellifluo,  che vive di buongusto…di splendide   movenze che
nascono alle  pendici  di  un  monte  ameno e straordinario:  penso a  Spello  come  a un
giaciglio di fiori e di paglia, un nido caldo dove potersi abbeverare di tante pietanze sane
e frugali.
Fabio Strinati

SPELLO
Dove il silentium
assume forma d’azione
e quel canto mulìebre
che fa tremar d’estasi
il tuo borgo (mi sembra
un sogno la collina
un trono, ventilazione
scenica visione)
il Subasio che mi disorienta,
appare come un mimo
il dono della meditazione
sulle tue labbra Hispellum:
corolla che profuma l’aria
liturgica l’alba
che su di te si posa tiepida
benevolenza, per le vie
l’odor dell’eleganza innata
distesa è l’infiorata,
l’effluvio, florilègio dell’essenza.
FABIO STRINATI

Veduta da San Girolamo - Spello

Veduta da San Girolamo

Veduta dalle torri di Properzio - Spello

Veduta dalle torri di Properzio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.