Archivi categoria: Eventi

Zampogne e Lenticchie – gennaio 2019

Zampogne & Lenticchie: suggestiva passeggiata musicale-culinaria per le vie del centro storico.
Buona musica e degustazione di piatti offerti dai ristoratori del borgo, in primis le lenticchie portafortuna.

Via Garibaldi - Spello

Via Garibaldi

Via Giulia - Spello

Via Giulia

Belvedere dei Cappuccini - Spello

Belvedere dei Cappuccini

Zampogne & Lenticchie è parte del programma di Spello splendens, una importante manifestazione organizzata dal Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” di Spello.

Annunci

Olio nuovo e bruschetta

Festa dell’olivo e della bruschetta: una festa della tradizione che sa di buono.

Largo S. Veronica Giuliani - Spello

Largo S. Veronica Giuliani

 

COR UNUM

In questi giorni capita di camminare lungo via Garibaldi e, giunti in prossimità dell’ingresso di palazzo Cruciani, di essere attratti da un allegro sventolio di colori. Destata la curiosità, succede di entrare nell’atrio del palazzo, guidati dai colori ma anche da un suono che ricorda il fruscio del vento, e scoprire, con sorpresa, una suggestiva installazione artistica.

Si tratta di un’originale opera, ideata e realizzata – è proprio il caso di dirlo – con il cuore dall’artista Barbara Crawford.

Palazzo Acuti-Urbani, installazione artistica di Barbara Crawford

Palazzo Cruciani, installazione artistica di Barbara Crawford

L’autrice presenta così la sua opera:
Cor Unum (dal latino un Unico Cuore) è il mio tentativo di esprimere ciò che lo spirito della comunità di Spello mi ha trasmesso. Durante i 14 anni trascorsi a Spello io e mio marito, Mario Pellicciaro, abbiamo vissuto il passare delle stagioni, abbiamo condiviso pasti, abbiamo trovato la gioia delle feste, abbiamo guardato i raccolti, abbiamo gioito delle nascite, dei matrimoni e abbiamo pianto le morti degli amici. Il tentativo di dipingere questa terra era una sfida, la comunità è un concetto molto complesso e il suo spirito troppo sfuggente. Per questo il mio disegno è astratto, così come lo è l’idea di una comunità. I tre colori sono una metafora, poiché l’Umbria è il cuore verde dell’Italia, il verde rappresenta la terra e i suoi doni. Il blu, chiaro come il cielo sopra Spello, rappresenta i cittadini del Comune e la sua amministrazione. Il colore viola rappresenta lo spirito, la base della nostra esistenza, è lo spirito del luogo, lo spirito della gente, lo spirito del cuore. Ho dipinto prima i tre pannelli con i diversi colori, poi li ho tagliati in strisce creando così degli esseri singoli che muovendosi insieme (grazie al vento che è un po’ Anima e un po’ Dio) creano l’energia della comunità di Spello (Barbara Crawford).

Palazzo Acuti-Urbani, installazione artistica di Barbara Crawford (particolare)

Palazzo Cruciani, installazione artistica di Barbara Crawford (particolare)

Palazzo Acuti-Urbani, installazione artistica di Barbara Crawford (particolare)

Palazzo Cruciani, installazione artistica di Barbara Crawford (particolare)

 

Via Crucis d’Autore 2017

Dal 14 al 18 aprile si è svolta a Spello la XVII edizione della “Via Crucis d’Autore”, una delle manifestazioni che contribuiscono  a rendere Spello un borgo davvero speciale.
Opere di importanti artisti trasformano il centro storico in uno spazio espositivo unico,  esaltando la bellezza dei luoghi in cui sono esposte. I luoghi, a loro volta, sottolineano la bellezza delle opere d’arte.

La Processione del Venerdì Santo diventa un percorso che mette assieme fede, arte, emozioni …

Per approfondimenti: depliant-via-crucis-2017

Chiesa di San Lorenzo Martire - Spello

Chiesa di San Lorenzo

Chiesa di Sant'Andrea - Spello

Chiesa di Sant’Andrea

Sagrato di Santa Maria Maggiore - Spello

Sagrato di Santa Maria Maggiore

Via Giulia - Spello

Via Giulia

Via Giulia - Spello

Via Giulia

 

Natale

Natale. Guardo il presepe scolpito,
dove sono i pastori appena giunti
alla povera stalla di Betlemme.
Anche i Re Magi nelle lunghe vesti
salutano il potente Re del mondo.
Pace nella finzione e nel silenzio
delle figure di legno: ecco i vecchi
del villaggio e la stella che risplende,
e l’asinello di colore azzurro.
Pace nel cuore di Cristo in eterno;
ma non v’è pace nel cuore dell’uomo.
Anche con Cristo e sono venti secoli
il fratello si scaglia sul fratello.
Ma c’è chi ascolta il pianto del bambino
che morirà poi in croce fra due ladri?
Salvatore Quasimodo

Oratorio di San Biagio - Via Giulia, Spello

Oratorio di San Biagio – Via Giulia