Archivi categoria: Uncategorized

Un paesaggio

Un paesaggio qualsiasi é uno stato dell’anima, e chi legge nell’uno e nell’altra é meravigliato di trovare la similitudine di ogni particolare.

Un paysage quelconque est un état de l’âme, et qui lit dans tous deux est émerveillé de retrouver la similitude dans chaque détail.

Henri-Frédéric Amiel – Fragments d’un Journal Intime

L’abbraccio di una madre/ The mother’s hug

Da mondomioblog un altro articolo sull’infiorata di Spello.

mo(n)do mio

L’inizio

“Da dove sono venuto, dove mi hai raccolto?” domandò il neonato a sua madre. A metà tra il pianto e il riso, stringendo il bimbo al petto, lei rispose: “Tu eri nascosto nel mio cuore, eri il suo desiderio, tesoro mio. Eri nelle bambole dei miei giochi d’infanzia; e quando ogni mattina attraverso l’argilla modellavo l’immagine del mio Dio, io modellavo la tua immagine non ancora formata.

Tu eri custodito insieme alla divinità del nostro focolare; adorandola, adoravo te. In tutte le mie speranze e in tutti i miei amori, nella mia vita, nella vita di mia madre sei tu che hai vissuto. Nelle mani dello Spirito immortale che protegge la nostra casa, tu sei stato cullato per generazioni.

Quando nella mia infanzia il mio cuore apriva i suoi petali, tu lo tenevi sospeso nell’aria come una fragranza. La tua tenera dolcezza sbocciava nelle mie giovani membra, come un…

View original post 303 altre parole