Archivi tag: Antoine de Saint-Exupéry

Infiorata 2019: la tradizione continua – 1

…il fiore non smetteva più di prepararsi ad essere bello…
Sceglieva con cura i suoi colori, si vestiva lentamente, aggiustava i suoi petali ad uno ad uno.
Non voleva uscire sgualcito come un papavero.

Non voleva apparire che nel pieno splendore della sua bellezza…
E poi, ecco che un mattino, proprio all’ora del levar del sole, si era mostrato.
Antoine de Saint-Exupéry – da Il Piccolo Principe, cap. VIII.

I meravigliosi quadri  e tappeti floreali, petalo dopo petalo, prendono forma e vita. Le strade di Spello, dal borgo fino al belvedere dei Cappuccini, si ricoprono di spettacolari infiorate.
La tradizione continua…

Disegnami una pecora

“Mi disegni, per favore, una pecora?”
“Cosa?”
“Disegnami una pecora.”
Così, ne “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry,  inizia il dialogo fra il Piccolo Principe e l’Aviatore. L’Aviatore cerca di sottrarsi alla richiesta dicendo di non saper disegnare, ma il Piccolo Principe insiste: “Non importa. Disegnami una pecora…”. L’Aviatore disegna tre pecore, ma nessuna delle tre soddisfa il Piccolo Principe: la prima è malaticcia, la seconda ha le corna, la terza è troppo vecchia.
Forse il Piccolo Principe si sarebbe aspettato una pecora come questa.

Via Cappuccini - Spello

Via Cappuccini – Natale 2014

I giorni delle rose

I giorni delle rose: un’esplosione di colori, di profumi, di emozioni.

Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo.
Tutte le stelle sono fiorite.
Antoine de Saint-ExupéryIl piccolo principe

i-giorni-delle-rose-2014

DSC_0048ar

Giardino di Villa Fidelia - I giorni delle rose - Spello

Giardino di Villa Fidelia – I giorni delle rose

Tu sei responsabile della tua rosa …
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe

DSC_0159ar

DSC_0160ar

DSC_0174ar

Io possiedo un fiore che innaffio tutti i giorni.
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe

DSC_0162ar

DSC_0161ar

DSC_0176ar

Il mio fiore è effimero e non ha che quattro spine per difendersi dal mondo!
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe

DSC_0171ar

DSC_0173ar

DSC_0190ar

È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe

DSC_0164ar

DSC_0165ar

DSC_0181ar

Certamente, un qualsiasi passante crederebbe che la mia rosa vi rassomigli, ma lei, lei sola, è più importante di tutte voi, perché è lei che ho innaffiata.
Perché è lei che ho messa sotto la campana di vetro.
Perché è lei che ho riparata col paravento.
Perché su di lei ho ucciso i bruchi (salvo i due o tre per le farfalle).
Perché è lei che ho ascoltato lamentarsi  e vantarsi, o anche qualche volta tacere.
Perché è la mia rosa.
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe

DSC_0050ar

DSC_0104ar

DSC_0102ar